Sabato, 16 Febbraio 2019

Finalità

Con l’attuazione del progetto si è voluto intercettare sia consumatori italiani che stranieri e segnatamente dei paesi europei dove la richiesta di prodotti ortofrutticoli freschi è molto sostenuta.

Si è voluto sfruttate l’evidenza che il consumatore straniero percepisce le produzioni tipiche locali del nostro Paese come prodotti di eccellenza, sinonimo della “qualità” del sistema enogastronomico italiano.

 

Questo è stato lo specifico mandato dei rappresentanti dell’OP che hanno partecipato al Fruit logistic di Berlino, ma anche al Cibus di Parma. Queste fiere rappresentano all’attualità le vetrine più prestigiose dell’ortofrutta e hanno visto la partecipazione di possibili acquirenti preveniente da ogni parte del mondo.

Altro obiettivo del programma di promozione del Carciofo di Paestum I.G.P. è quello di intercettare la domanda di turismo enogastronomico sfruttando l’identificazione del Carciofo di Paestum con il suo territorio di produzione diventando così il vero fattore di attrattiva turisticamente rilevante per gruppi di turisti culturalmente evoluti.

Ed infatti i prodotti tipici locali vengono particolarmente apprezzati dai consumatori proprio per la loro forte connessione con i luoghi di coltivazione, allevamento e produzione, fatto che li rende unici, in qualche modo rappresentativi della cultura e della tradizione dei luoghi.

Si è utilizzato il messaggio che il consumo del Carciofo di Paestum è molto più appagante e gratificante se gustato direttamente nei luoghi di origine, magari dopo una visita all’area archeologica, piuttosto che in contesti lontani dai territori di provenienza.

Inoltre progetto ha puntato a rafforzare il rapporto tra produzione e consumo tramite una migliore conoscenza delle tecniche di produzione, le caratteristiche organolettiche ed i benefici per la salute che ne deriva dal consumo del Carciofo di Paestum IGP. A tal proposito il programma di interventi ha previsto un fitto calendario di incontri dei consumatori e delle giovani generazioni (futuri consumatori) concentrati principalmente negli areali dove maggiore è la propensione al consumo di carciofo.

Grande attenzione è stata riservata anche ai temi della sensibilizzare ed educazione dei contenuti dei regimi comunitari dei prodotti di qualità, mettendone in rilievo: le caratteristiche e i vantaggi specifici in termini di proprietà alimentari, gli elevati standard di sicurezza igienica e sanitaria, metodi di produzione, l’etichettatura, la rintracciabilità, logo comunitario, gli aspetti nutrizionali, il grado elevato di tutela dell’ambiente, nonché le valenze storico-tradizionali, culturali, paesaggistiche ed enogastronomiche.

Sono stati valorizzati inoltre gli aspetti legati alla qualità del Carciofo di Paestum per indurre gli operatori economici e i consumatori all’acquisto attento e responsabile del prodotto.

Infine non è stata trascurata l’attenzione per i temi legati alla tutela dell’ambiente e della prevenzione dei cambiamenti climatici, con specifici incontri di approfondimento per illustrare i vantaggi che derivano all’ambiente dalla diffusione della coltivazione del Carciofo di Paestum IGP.

In definitiva il programma di promozione è stato fortemente orientato nel medio periodo, con risultati che potranno essere apprezzati sono nel corso delle future campagne di commercializzazione. Questo spiega il rilevante impegno economico del progetto che l’O.P., oltre che con il contributo del PSR Campania, ha sostenuto per una rilevante quota con fondi propri. L’obiettivo è quello che nei prossimi anni il volume della produzione possa crescere in modo costante per attestarsi su valore sensibilmente superiori a quanto realizzato nelle campagne di commercializzazione degli ultimi anni.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information