Il Carciofo di Paestum IGP nella dieta mediterranea: il convegno del 29 aprile alla festa di Capaccio-Paestum

Grande successo nel lungo fine settimana festivo dal 22 al 25 aprile della tredicesima edizione della Festa del Carciofo di Paestum IGP nella Piazza del borgo di Gromola nel comune di Capaccio-Paestum. La manifestazione, partita nonostante le condizioni climatiche avverse, continua con il ricco programma anche il 29, il 30 aprile e il Primo Maggio.

 

Il convegno “il Carciofo di Paestum IGP nella dieta mediterranea” si terrà il oggi 29 aprile alle ore 18:00 al borgo di Gromola, e sarà moderato dal giornalista e scrittore enogastronomico Luciano Pignataro, interverranno in qualità di relatori Valerio Calabrese (Direttore del museo vivente della Dieta Mediterranea), Franco Alfieri (Sindaco di Capaccio-Paestum), Michele Cammarano, (Consigliere della Regione Campania, Presidente commissione aree interne),  Vito Busillo (Presidente Coldiretti Salerno), Gennaro Velardo (Presidente Italia Ortofrutta), Alfonso Esposito (Presidente O.P. Terra Orti e del Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP),  Emilio Ferrara (Direttore O.P. Terra Orti e del Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP).

L’organizzazione della manifestazione è curata dall’associazione culturale “Il Tempio di Hera Argiva” con la collaborazione dal Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP e dalla O.P. Terra Orti presenti alla manifestazione anche con uno stand interattivo creato per amplificare la promozione e la valorizzazione del Carciofo di Paestum e del territorio durante l’evento. Il creativo stand realizzato interamente a mano con semi e carciofi è la grande attrazione della festa per foto ricordo e relazioni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.